Smantellamento strutture in Eternit

rimozione eternit

Perchè rimuovere eternit e fibre di amianto


La rimozione dell’eternit deve essere eseguita salvaguardando il più possibile la sua integrità, perché esso produce una grande quantità di rifiuti contenenti amianto, materiale altamente tossico che deve esser smaltito in modo corretto, in modo tale da evitare il rilascio di fibre nell’aria.

La rimozione delle strutture in Eternit è un intervento incentivato e altresì indispensabile per preservare la salute delle persone. A causa del vasto impiego fatto di questo materiale, oggi sono ancora molto numerosi gli edifici ad uso civile e ad uso industriale che rivelano la presenza di amianto ed Eternit.

 

Rimozione e smaltimento eternit


Idrocover è una ditta di Bonate Sotto, provincia di Bergamo, iscritta all’Albo Nazionale Smaltitori e in possesso del patentino ASL necessario per operare in questo settore, cura tutte le fasi dello smaltimento: dalla rimozione dell ’incapsulamento-sopra copertura eternit al trasporto dei rifiuti in discarica autorizzata, fino al rilascio della relativa documentazione che attesti l’avvenuto e corretto smaltimento.


L’inspirazione delle polveri di amianto provoca il mesotelioma, un tumore maligno letale, è dunque necessario richiedere un sopralluogo da parte dei tecnici della Idrocover per valutare la possibilità di realizzare un’accurata bonifica da amianto e Eternit oppure procedere con l’incapsulamento o la creazione di una sopra copertura che isoli il materiale dannoso e scongiuri eventuali contaminazioni.

  • Image 01
  • Image 02
  • Image 03
Share by: